I nuovi pozzi di petrolio ecologico - la tecnologia futura e presente del riscaldamento

Casa Felice sceglie i prodotti migliori delle case costruttrici presenti al momento sul mercato: camini, stufe, termostufe, termodomestiche, avendo cura di controllare la qualità generale e dei singoli componenti, la corretta costruzione, il perfetto assemblaggio e molta attenzione viene rivolta a controllare che i parametri funzionali siano perettamente allineati. Casa Felice fa eseguire alcune modifiche dalle case costruttrici, dopodichè i tecnici intenri apportano elaborazioni sulle funzioni elettroniche in modo da renderle onnivore®, a multialimentazione. In questo modo le nostre caldaie, stufe e termostufe e camini possono comburre in modo ottimale tutti i combustibili ecologici ed economici. Prodotti e scarti del passato per il futuro! I pozzi di petrolio per queste macchine che riscaldano sono i prati, i campi, i boschi cedui, gli scarti di potatura.. Scarti della vita per la vita!

Alcuni modelli delle nostre caldaie sono attrezzate anche per bruciare in modo ottimale fagioli, fave, castagne, ossa di pesca, trucioli, segatura, cippato, pasta di scarto, ricci di castagne, gusci di pinoli, carrube, ghiande.... Gran parte di questi combustibili vengono commercializzati dal fornitore di fiducia di Casa Felice in confezioni: sacchi da 15, 20, 800 e 1000 Kg e con speciali camion sfusi con scarico a coclea o pneumatico.

ALMA COMMERCIALE SRL - Reg. Valleversa, 4 14020 Montiglio M.to (AT) - tel. 0141906318

BIOTERM - Viale Varallo 49/51 - 13011 Borgosesia (VERCELLI) - 338/6851392- info@bioterm.it

Il riscaldamento è una strada tutta in salita: riscaldarsi costa caro, inquina molto e l'inquinamento contribuisce agli sconvolgimenti della natura, la quale si vendica causando disastri che, come possiamo vedere sono sempre più frequenti. Il modo di cambiare questa tendenza c'è, ed è quello di guardarsi indietro, pensando a come poter fare per mitigare gli impatti delle nostre attività. Utilizzando la legna ed i suoi derivati ad esempio. Il legno veniva utilizzato nel riscaldamento fino a 70 anni fa, poi caduto in disuso a causa del carbone, del petrolio, del gas e purtroppo questi prodotti hanno impedito il proseguimento naturale della cultura del legno.

Oggi i giovani non sanno più usare al meglio questo meraviglioso dono della natura, anche a causa della miopia dei politici e dell'inerzia dei governi, i quali hanno impedito e lo fanno tuttora il diffondersi di energie alternative: qualcosa si sta muovendo timidamente nei confronti del solare, dell'idroelettrico e dell'eolico, tutti elementi costosi: la via migliore è quella di rivolgersi verso i magazzini del sole che si trovano su questa terra, utilizzando tutte le biomasse legnose, gli scarti di potatura e attraverso una gestione oculata del nostro patrimonio boschivo... Queste risorse costituiscono dei veri e propri pozzi di petrolio ecologico ed economico, pronti a darci una enorme quantità di energia priva di elementi inquinanti.

Tutti questi elementi si presentano grezzi e pronti per essere lavorati, manipolati.. pensiamo agli alberi, non bisogna sfruttare solo il tronco ma anche le ramaglie, le foglie, le radici, i frutti... negli allevamenti è possibile sfruttare le deiezioni animali per produrre biogas.

Possiamo utilizzare i resti di potature di siepi, di vigneti, di viali alberati etc per produrre pellets... abbiamo tantissima energia naturale a disposizione, basta sfruttarla! Tutti gli scarti di verdure e di colture agricole possono essere utilizzate in questo modo! Possiamo sfruttare i gusci i semi, il nocciolino delle olive e altri, tutti ottimi combustibili. Le piante oliginose per produrre tantissimo biodiesel, gli scarti delle colture di mais, le piente di mais, di girasole, la saggina, il ricino etc.. le colture intensive di miscanto, di canapa, di lino, di cotone, di pioppi, possono essere sfruttate al meglio per il riscaldamento... Tutti i cereali inoltre, oltre all'alimentazione umana e animale, possono offrirci una massa di energia enorme e tutta questa energia, una volta ottenuta va sfruttata al meglio, come riscaldamento per le stufe, le termostufe e thermodomestiche, per le caldaie onnivore®, i cammini onnivori®, in grado di comburre al meglio combustibili solidi, gassosi, liquidi.. centinaia di tipi diversi di combustibili naturali!

Home Page